Cercasi SOLE. Cosa si nasconde dietro l’ondata di maltempo

Scritto per http://www.lolingtonpost.it/

Il mio calendario dice che ci troviamo nel mese di maggio, credendo si trattasse di un errore di stampa ho lasciato perdere e ho controllato lo smartphone (andiamo! La tecnologia è più intelligente dell’uomo) e dice lo stesso. Dov’è il problema? Piove, maltempo e in alcune zone d’Italia si parla addirittura di neve. Giro d’Italia annullato, gente costretta a posticipare le foto dalla vita in giù su Instagram con “Spiaggia time”, venditori di cocco bello nelle rimesse di cocco triste, sabbia che intende nascondersi nelle vostre mutande in spasmodica attesa, litri di olio da spalmarsi sugli scaffali delle profumerie, infradito e orrendi bermuda nei cassetti dei più coraggiosi. Il mercato dell’ascella esposta e della pelle color cuoio è fermo. Perché?
Mettiamoci nei panni dell’estate, cosa sta accadendo ai piani alti? Non crederete ai vostri occhi, sto per svelare i motivi che si celano dietro questa improvvisa voglia di bestemmia meteorologica.
Prima versione
Primavera: “Ragazzi, mi son rotta le palle dell’Italia, chi mi sostituisce?”
Estate: “Io sto ancora dall’altra parte del mondo, e poi, avranno fatto lo scrub ai piedi? L’anno scorso mi son ridotta a guardare calli, duroni e unghie incarnite per settimane. Ti assicuro che non è un gran spettacolo. Studio Aperto mi ha illuso con tutti quei culi marmorei, la realtà sulle spiagge è drammatica”.
Autunno: “Devo andare a prendere mia madre dal parrucchiere e poi un giro assicurato all’Eurospin, mi spiace”.
Inverno: “Ho capito, vado io! Ma poi gli insulti li dividiamo per quattro, eh?”.
Seconda versione
Il carro di Apollo è stato colpito da un missile nei cieli italiani e sta in assistenza da lunedì. Pollon c’ha ancora il foglio rosa di guida, non se ne parla.
Terza versione
La potentissima lobby dei piumini e dei cappelli in lana ha arruolato Dio per incrementare il fatturato. Squinzi di Confindustria ha approvato il piano: avremo un mese di inverno bonus tra maggio e giugno. Copriorecchie in regalo col codice P0rc4Tro1a.
Quarta versione
Una sfera luminosa è stata avvistata alla guida di un bus dell’Atac. Si scoprirà solo dopo che anche il Sole è un parente di Alemanno che illuminava la Terra in attesa del posto a tempo indeterminato.
Quinta versione
Un complotto!1!!!11 Un alieno su una scia chimica ha oscurato lo spazio aereo italiano con un fazzoletto di Ferrara, i giornalisti venduti non ne parlano e ti salverai solo se cliccherai su un simpaticissimo banner pubblicitario di Beppe.
Sesta versione
Un’astuta mossa di Berlusconi. Ha rapito il Sole e intende esordire tra qualche giorno con “Vi restituirò il caldo se mi assolveranno ai 923 processi in cui sono imputato”. Prezzo da pagare: manifestare contro la magistratura e indossare maglietta e cappellino con sguardo da lobotomizzato. Ammetto che ci sto pensando.
Settima versione
Ma se voi foste all’estero e deste un’occhiata a politica, economia, pazzi col piccone, femminicidi e i Modà che passano in tutte le radio… Ci verreste in Italia? Con che coraggio biasimare l’estate?

Una settimana di #Meeting sotto la lente della satira (o qualcosa di simile)

Ebbene sì! Si conclude il Meeting, quel simpatico circolo (e circo) di saliscendi di politici e burattini dal palco della kermesse. Snocciolatori di verità presunte e di promesse d’uscita dalla crisi, venditori di aria fritta ed esperti lanciatori di fumo negli occhi. Ma non preoccupatevi, verranno applauditi tutti! Per una questione d’educazione probabilmente.

Toccante il momento della confessione di Formigoni, il Papa prega per lui ogni giorno. Solo una lacrimuccia sulla sua rosea gota avrebbe reso più patetico il quadretto. Adesso chi ci pensa alla pace nel mondo? Il Buddha? Immagino Benedetto XVI alzarsi al mattino, indossare una vestaglia a fiori e dire: “Qvesta me l’ha tonata mio amiko Fommiconi, ora io precare per lui”.

  • Al via il #Meeting di Rimini, kermesse annuale di CL. Movimento che annovera tra i componenti nomi di prestigio, tipo:
  • Rimini, parte il #Meeting di CL. Quella cosa con sede al Pirellone.
  • Meeting di Rimini, presente il Premier Monti. Magari di presenza riesce a convincerli per quella storia dell’IMU.
  • Ecco alcuni degli spazi destinati agli incontri del #Meeting. Sala 1: rosario, Sala 2: cilicio homemade, Sala 3: wannabe Formigoni.
  • Pare che al Meeting di Rimini le donne preferiscano l’entrata sul retro. Della fiera.
  • Il #Meeting compie 33 anni. Verrà crocifisso tra i due Formigoni.
  • Meeting, “Occorrono sacrifici” ha dichiarato Monti sgozzando un contribuente.
  • Mario Monti parteciperà al #Meeting di Rimini sul tema “I giovani e la crescita”. Consacrando il passaggio da raduno cattolico a fantasy.
  • Meeting, tanti applausi per Monti. Grazie alle zanzare.
  • Monti alla fine del suo intervento ha sgomberato i locali in un attimo grazie ad una parolina magica: “IMU”.
  • #Meeting Il messaggio del Papa: “L’uomo cerca l’infinito in direzioni sbagliate, tipo la droga”. Non vuole concorrenza per l’oppio.
  • Enel e Wind tra gli sponsor del #Meeting. Per coerenza dovrebbe starci qualcosa in tema come: Falegnameria Giuseppe&figlio di Dio.
  • Moretti, AD di Ferrovie dello Stato, è atteso al #Meeting nella giornata di lunedì. Arriverà mercoledì.
  • Si segnala un tizio su di uno spazzaneve diretto al #Meeting. Dalle prime testimonianze sembra essere lui 
  • Monti, Passera, Clini, Alemanno, Fornero, Frattini, Formigoni al #Meeting di Casta e Liberazione.
  • Alemanno al #Meeting è stato applaudito. Dal cugino, i nipoti di secondo grado ed un paio di visitatori che non l’hanno riconosciuto.
  • Formigoni contro Repubblica: “Unico quotidiano a non scrivere dell’ovazione al#Meeting“. E aspetta, devono smettere di ridere.
  • “Le unioni gay sono un male per l’umanità”. Al massimo trovatevi un coinquilino #meeting
  • Lucifero soffoca l’intera penisola italiana tranne che il #Meeting. Lì ha paura, ne sanno una più di lui.
  • Passera al Meeting: “La situazione del debito è peggiore di quanto immaginiamo”. Nel caso in cui non siate certi di suicidarvi.
  • @r_formigoni: Ciellino dal 1961, pidiellino convinto #meeting“. Vacanziero di gruppo dal 2010, perditore di ricevute dal 2011.
  • Passera e Monti, al Meeting, vedono l’uscita della crisi. Non so bene di cosa si tratti, ma sarà sicuramente dalle parti di Rimini.
  • Attacco di Famiglia Cristiana a Comunione e Liberazione. Dai, non mi sembra il caso di metterli in croce.
  • Famiglia Cristiana: “Solo un italiano su tre ha un posto regolare a tempo indeterminato”. Son quelli coi Santi in paradiso.
  • Al Meeting Formigoni firmerà alcune copie del suo libro. Ma non chiedetegli la ricevuta.
  • Al Meeting Formigoni firmerà alcune copie del suo libro. Attenzione a non sgualcire la sua inconfondibile morbistenza.
  • Formigoni: “Il Papa prega per me tutti i giorni”. Non ha proprio un cazzo da fare.
  • Il Papa pregherebbe per Formigoni tutti i giorni. Attenzione, qui ci sono gli estremi dell’associazione a delinquere.
  • Riassumendo: Formigoni è nelle preghiere del Papa, è vittima ma innocente ed il suo futuro lo decide Dio. Formigoni è Gesù.
  • Formigoni al Meeting: “Qui mi amano sempre”. Deve girare roba di prima qualità.
  • Formigoni: “Su di me tonnellate di fango ingiustificato”. Serviva a coprire le camicie.
  • Formigoni: “Non rifarei le vacanze ai Caraibi”. Ad un certo punto bisogna cambiare: Hawaii.
  • Anche il ministro Fornero al Meeting. Tanto lì qualsiasi cosa dici ti credono.
  • All’entrata della Fornero alla fiera del Meeting decine di presenti hanno iniziato a pregare. “No, quella non è la Madonna delle lacrime”.
  • La Fornero annuncia nuove misure per i giovani, mostrando il campionario delle  bare in vero rovere.
  • Il Ministro Fornero denuncia le troppe tasse, introdotte dal Governo di cui fa parte. Così giovane e soffre d’Alzheimer.
  • Si conclude il Meeting, conosciuto anche come “Qui applaudiamo anche Spongebob”.
  • Nell’ultima giornata di Meeting Formigoni verrà beatificato e portato in processione fino al Pirellone di Milano.
  • Al Meeting sarà possibile acquistare fantastici souvenir tra: cintura di castità in puro titanio, rosario ed il manuale “Lobby For Dummies”.
  • Si conclude il Meeting, kermesse dedicata alla fratellanza, l’umiltà, l’uguaglianza..ok, basta cazzate.

Tweets del 30 luglio: 10mila e non sentirli.

Cosa è successo oggi

Alla Rai i dipendenti fanno pelo e contropelo con le cause, dichiarazioni ballerine della Pellegrini, Di Pietro rimpiange il Berlusca, gli americani rosicano  e vogliono fare l’antidoping alla nuotatrice cinese (ma lei potrebbe mandarci la sorella, sono tutti uguali tanto), e poi il mio desiderio prima della nanna: Lombardo dimissionario. Ah! Supero la soglia dei 10mila followers e Twitter mi manda un assegno da un milione di dollari.

  • #Rai: 1 dipendente su 10 fa causa all’azienda. Con grande invidia degli abbonati.
  • #Pellegrini: “Mi fermo un anno”. E non ha ancora letto Twitter.
  • La Bce punta alla medaglia d’oro nella categoria “Salti mortali per salvare l’euro”.
  • #Rai sommersa da cause di lavoro. Il 70% intentate dai truccatori di Paolo Limiti.
  • La #Pellegrini ci ripensa: “Forse non mi fermo”. Dopo aver vinto in batteria ha la carica che le serve.
  • Il Colosseo sarebbe inclinato di 40cm. Per caso Alemanno è stato anche sindaco di Pisa?
  • Parla l’ex della Magliana assunto da #Alemanno: “Ho avuto anche incarichi in Regione”. Ma non dovevano prendersi solo Roma?
  • -1 alle dimissioni del Governatore Lombardo. -∞ alle dimissioni del Governatore lombardo.
  • #Calciomercato Al Milan piace anche Nkoulou. Che dire, questione di gusti.
  • Trattativa Stato-Mafia, parla l’autista di Riina, Gaspare Mutolo. Il nano omertoso.
  • Di Pietro: “Meglio Berlusconi che Monti e Napolitano”. Allora è vero che ha avuto l’ictus!
  • Dubbi di doping sulla nuotatrice cinese più veloce di Phelps. In effetti quelle branchie sulla schiena preoccupano anche me.
  • La #Pellegrini si qualifica per la finale. Inqualificabili invece certi attacchi gratuiti.
  • Sospetto doping, la nuotatrice sedicenne nel mirino degli Usa. Fossi in lei mi sposterei. #Londra2012
  • Ciao Raffaele Lombardo, è il 31luglio da due minuti e non ti sei ancora dimesso.[pubblicato alle 00:02 ovviamente]

Ed infine riporto il tweet che ho dedicato a tutti coloro che mi leggono, pazientemente.  Grazie

A nome dei miei followers voglio ringraziare i politici, il malcostume italiano e lo sdegno che mi spingono a fare satira. 10000 grazie.

Ps: Ma adesso Twitter mi paga?

Tweets del 29 luglio: Siamo un Paese di nuotatori

Cosa è successo oggi

Anche oggi le Olimpiadi in primo piano, grande attesa e polemica sulla Pellegrini, Alemanno fa la spesa dei dipendenti tra gli ex galeotti(e che galeotto!), il Papa dice le solite cose dalla finestra, il Coni protesta per la mancata inquadratura a Napolitano, Bossi ritorna con le sue perle.

  • Oggi si terrà la finale dei 100 metri farfalla femminile. Favorita Belen #Londra2012
  • Roma, ex della Banda della Magliana consulente per le politiche sociali. E Provenzano all’ufficio antimafia.
  • Stanno giocando le azzurre della Beach Volley, sport preferito da uomini che non vedono un culo da anni.
  • Berlusconi tra i più assenteisti del Parlamento. Il colmo per chi ha ricevuto così tanti inviti a comparire.
  • Il Coni protesta:”Napolitano non è mai stato inquadrato dalla regia olimpica”. Arrivano le scuse: “Credevamo fosse un soprammobile”.
  • Il Coni protesta:”Napolitano non è mai stato inquadrato durante la cerimonia olimpica”. La regia: “I dinosauri vanno su National Geographic”.
  • Giornalista del Corriere a Di Francisca, oro nel fioretto, chiede: “Che ne pensi, ne è valsa la pena tutta questa fatica?”. Tu che dici?
  • Come si è classificata la Parietti nelle gare di canottaggio?
  • Roma, ex della Banda della Magliana alle politiche sociali scatena bufera su Alemanno. «Quanti centimetri di merda sono previsti?»
  • Olimpiadi, giornali inglesi si lamentano delle tribune deserte per le gare di nuoto. Spiegateglielo voi che quelli sono gli elettori del PD.
  • Il vero scandalo non è che l’ex della Magliana stia in Campidoglio, ma che non sia nel PdL.
  • Medaglia sicura per la sciabola, adesso si decide quale. Teniamo gli Occhiuzzi aperti.

Trionfa l”altleta francese, la Pellegrini arriva quinta e scoppia una vera polemica. Come se la vittoria fosse scontata

  • Nel prossimo spot dei pavesini vedremo la francese.
  • È scientificamente dimostrato che il 90% di chi dice “Che delusione la Pellegrini” non riesce a far due vasche in 10 minuti.
  • Siamo tutti nuotatori con la cuffia degli altri (semi-cit.)
  • Guai a perdere, si sa, gli italiani amano salire sul trampolino del vincitore #Pellegrini
  • Il Papa: “Stop alle violenze in Siria”. Mmm, no, non funziona così.
  • Polonia, lasciano la figlia di 2 anni in aeroporto e se ne vanno. Superava le dimensioni di 50x25x20cm.
  • Bossi: “Non possiamo restare in Italia”. Il problema è che non li vogliono nemmeno in Tanzania.

Come avrete capito non ho alimentato la campagna pro-merda alla Pellegrini, è una campionessa e come tale va rispettata. Sarà che preferisco la satira politica ma sono certa molti si facciano influenzare dalla simpatia/antipatia che suscita.