About ItsCetty

sfondo

Da piccola volevo mettere il cappotto in estate, i risultati si vedono adesso. Scrivo cose più o meno serie per far ridere e incazzare, spesso contemporaneamente. Dico la mia in meno di 140 caratteri e do i restanti in beneficienza all’unione italiana diselsisci. Leggo tanta attualità perché quando sarò vecchia voglio poter dire: “Mentre accadeva stavo twittandoci su”. Inizio per caso nel dicembre 2011 per riempire il vuoto tra un capitolo e l’altro di una tesi di laurea. Non mi fermo più. Continuerò finché mi diverte. O quando mi staccheranno l’adsl. Dissemino articoli per il web, i miei preferiti sono il e un. Non mi prendo mai sul serio e non mi piace la gente seria.

  • Su Twitter @ItsCetty
  • Su Prugna, collettivo di satira.
  • Tra i fondatori di  www.lolingtonpost.it (a proposito, venite a leggerci!)
  • Edicola Fiore e “Fuori Programma”, le mie battute su attualità lette e intepretate da Fiorello.
  • 2012-2013 opinionista del programma “The Hashtag” su La3tv, canale 163 di Sky e 134 DTT programma di attualità sugli argomenti del momento. In onda dal martedi al sabato alle 18:45.
  • 2013-2014 programma serale “Fight Show” su La3tv, canale 163 di Sky e 134 DTT , intervista a un personaggio noto. Ogni mercoledì alle 22:30.
  • Da marzo 2013 Scrivo per Leonardo.it
  • Co-autrice di “Cinguettatelo sui Tetti” di Don Dino Pirri. Il Vangelo ai tempi di Twitter.
  • Da aprile 2012 a dicembre 2013 Contributor per Twit and Shout, programma radiofonico di Radio Rai 2, Lun-Ven alle 19:50.
Annunci

9 thoughts on “About ItsCetty

  1. La tua satira è spesso arguta. Qualche notizia in più sull’autrice non guasterebbe: sei ferma a 132 battute! Coraggio punta almeno a 140!

  2. Ciao, i complimenti te li ho già fatti l’altro giorno quando ci siamo conosciuti qui nella tua casa-blog ,piccola Cetty, e non ci torno sopra perchè sono d’accordo con te e coll’art.14 del tuo decalogo ( “leccaculismo”). Come ti ho già scritto in un tweet credo che potenzialmente tu possa essere un grande veicolo per la diffusione di una visione reale e non distorta della scuola statale in italia … spero molto nella tua ironica capacità di rendere bevibili notizie che altrimenti sarebbero ignorate dai più. Grazie ! ..p.s. notizia di ieri..altri tagli scuola e sanità..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...