Piazza dell’obolo

Twitcronaca di una delle giornate più nere per la salute mentale: la manifestazione del PDL a Piazza del Popolo, Roma. I più coraggiosi (e io non mi tiro mai indietro) hanno commentato online.

Alle ore 15 manifestazione PDL in Piazza del Popolo. Cardiopatici e soggetti facilmente impressionabili sono pregati di stare alla larga.

Per chi volesse recarsi presso Piazza del Popolo: vietato dare cibo ai manifestanti e avvicinarsi troppo, alcuni sono aggressivi.

Dio, se ci ami manda un gruppo di balene volanti con la diarrea sulla manifestazione PDL. Thanks.

Il mercato delle comparse era fermo, il 23 marzo 2013 Silvio Berlusconi li salvò dal baratro comprandone migliaia [Libri di storia futuri].

A Piazza del Popolo il coro “Giù le mani da Berlusconi”. Meglio affidarsi ad armi di precisione.

Ho cliccato per seguire la diretta PDL online e il pc mi ha dato errore 508: “Cazzo, mi stai deludendo”.

Berlusconi accolto sul palco con l’inno italiano. Mameli si sta reincarnando in un buttafuori per andarlo a picchiare.

Guardate la diretta e se riconoscete qualcuno segnalatelo alle autorità, al 100% si tratta di un evasore.

“Siamo quelli che sanno ridere e sorridere, che sanno combattere la malinconia”. Sembra una canzone di Nino D’Angelo.

“Ci dicono che siamo corrotti, impresentabili, collusi..”. Amano minimizzare.

Berlusconi fa un appello per i marò. Adesso la pena di morte è certa.

Berlusconi manda un saluto a Gianfranco Fini. Le solite scaramucce tra ex.

Ragazzi, se stiamo uniti possiamo farcela. Negate quanto sta avvenendo a #piazzadelpopolo. All’estero non devono saperlo.

Economia in crescita. +50 euro nelle tasche di qualche migliaio di italiani presenti a #piazzadelpopolo.

Qualcuno si sente male nelle prime file della manifestazione. Nella preghierina avevo detto “sul palco”.

Beccate alcune parlamentari PDL leccare l’obelisco. Sono convinte che smettendo si ammosci.

E pensare che una settimana fa era cieco. Adesso parla col sole in faccia. Miracolo!

I manifestanti salutano alle telecamere, sanno che i familiari non li faranno più rientrare in casa.

Silvio parla da un’ora e lo spread è già a 1000.

Standard & Poor’s comunica che il rating italiano è a XYZ per scempio in luogo pubblico.

“Solo io potevo resistere al dolore di queste vicende ed al fango di questi anni!”. Superman, non sei nessuno.

Alla manifestazione è presente la “Shame camera”. Sorridi, sei del PDL!

Berlusconi cita Gandhi. Da bravo, prendi esempio, lui la galera se l’è fatta.

Silvio si attarda sul palco per la benedizione, qualcuno gli passa i neonati da baciare.

Arriva Alfano sul palco, la gente lo acclama: “Per me due panini e un’acqua piccola”.

La telecamera mostra tanti giovani in prima fila. Potevano avere una vita normale..spiace.

“Scontrino o fattura?” – “Ehi, nessuno dei due! Siamo del PDL 😉 ” – “Scusa compa’, ci vediamo alla prossima manifestazione”.

Gandhi non ha gradito la citazione e sta chiedendo di reincarnarsi nell’uveite.

Secondo il PDL ci stavano 300mila persone a #piazzadelpopolo ma si respira scetticismo. “Possiamo dimostrarlo, qui c’è lo scontrino”.

(Secondo voci di corridoio la paga delle comparse è stata ben al di sotto della mia stima. Solo 10 euro. Ammetto che la mia sfiducia nel genere umano mi fa pensare che la maggior parte si sia recata gratis e convinta di stare lì per Berlusconi).

Il post è complementare a  questo, leggendolo capirete perché https://itscetty.wordpress.com/2013/03/24/usciamo-dalla-crisi-in-una-semplice-mossa/

Annunci

One thought on “Piazza dell’obolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...